Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘CATTOLICO’ Category

La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù. Coloro che si lasciano salvare da Lui sono liberati dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall’isolamento. Con Gesù Cristo sempre nasce e rinasce la gioia.

ESORTAZIONE APOSTOLICA –  EVANGELII GAUDIUM

Papa Francesco

Image 

Read Full Post »

Devo essere fedele al mio proposito ad ogni costo: voglio essere buono, sempre buono, con tutti buono. 

 Papa Giovanni XXIII 

Image

Read Full Post »

 TWEET di Papa Francesco –  23 dicembre 2013 

Il Natale spesso è una festa rumorosa: ci farà bene stare un po’ in silenzio, per sentire la voce dell’Amore.

Image

Read Full Post »

 Solo per oggi
cercherò di vivere alla giornata senza voler risolvere i problemi della mia vita tutti in una volta.
 Solo per oggi
avrò la massima cura del mio aspetto: vestirò con sobrietà, non alzerò la voce, sarò cortese nei modi, non criticherò nessuno, non cercherò di migliorare o disciplinare nessuno tranne me stesso.
 Solo per oggi
sarò felice nella certezza che sono stato creato per essere felice non solo nell’altro mondo, ma anche in questo.
 Solo per oggi
mi adatterò alle circostanze, senza pretendere che le circostanze si adattino ai miei desideri.
 Solo per oggi
dedicherò dieci minuti del mio tempo a sedere in silenzio ascoltando Dio, ricordando che come il cibo è necessario alla vita del corpo, così il silenzio e l’ascolto sono necessari alla vita dell’anima.
 Solo per oggi,
compirò una buona azione e non lo dirò a nessuno.
 Solo per oggi
mi farò un programma: forse non lo seguirò perfettamente, ma lo farò. E mi guarderò dai due malanni: la fretta e l’indecisione.
 Solo per oggi
saprò dal profondo del cuore, nonostante le apparenze, che l’esistenza si prende cura di me come nessun altro al mondo.
 Solo per oggi
non avrò timori. In modo particolare non avrò paura di godere di ciò che è bello e di credere nell’Amore.

  Posso ben fare per 12 ore ciò che mi sgomenterebbe se pensassi di doverlo fare tutta la vita.

Papa Giovanni XIII 

Image

Read Full Post »

 TWEET Papa Francesco  19 dicembre 2013 

Preghiamo che Dio ci conceda la grazia di vedere un mondo in cui mai nessuno debba morire di fame.

Image

Read Full Post »

“Il Natale è il segno che Dio si è ‘schierato’ con l’uomo, con le sue miserie, ed è l’esempio che invita ogni cristiano a fare altrettanto con i più poveri, a chinarsi verso di loro per alleviarli dal loro sofferenze. Affidiamoci alla materna intercessione di Maria, Madre di Gesù e nostra, perché ci aiuti in questo Santo Natale, ormai vicino, a riconoscere nel volto del nostro prossimo, specialmente delle persone più deboli ed emarginate, l’immagine del Figlio di Dio fatto uomo. Maria ci sostenga nel nostro proposito di donare a tutti il nostro amore, la nostra bontà e la nostra generosità. In questo modo saremo un riflesso e un prolungamento della luce di Gesù, che dalla grotta di Betlemme continua ad irradiarsi nei cuori delle persone, offrendo la gioia e la pace, a cui aspiriamo dal profondo del nostro essere.” 

(Papa Francesco)

Image

Read Full Post »

“La gioia di Signore è stata condividere la sua vita con noi. Il Libro della Sapienza dice che la gioia del Signore è fra i figli dell’uomo, con noi. Avvicinandosi il Natale, viene da pensare: se Lui ha fatto la sua storia con noi, se Lui ha preso il suo cognome da noi, se Lui ha lasciato che noi scrivessimo la sua storia, almeno lasciamo, noi, che Lui ci scriva la nostra storia. E quella è la santità: ‘Lasciare che il Signore ci scriva la nostra storia’. E questo è un augurio di Natale per tutti noi. Che il Signore ti scriva la storia e che tu lasci che Lui te la scriva. Così sia!”

( Papa Francesco stamani nella omelia a Casa Santa Marta )

Image

Read Full Post »

Buon Compleanno!!!

Oggi, 17 dicembre 2013,
Sua Santità Papa Francesco,
festeggia il suo 77esimo Compleanno…

AUGURI!!!!

Read Full Post »

“Una mamma non si limita a dare la vita, ma con grande cura aiuta i suoi figli a crescere, dà loro il latte, li nutre, insegna il cammino della vita, li accompagna sempre con le sue attenzioni, con il suo affetto, con il suo amore, anche quando sono grandi. E in questo sa anche correggere, perdonare, comprendere, sa essere vicina nella malattia, nella sofferenza. In una parola, una buona mamma aiuta i figli a uscire da se stessi, a non rimanere comodamente sotto le ali materne, come una covata di pulcini sta sotto le ali della chioccia. La Chiesa come buona madre fa la stessa cosa: accompagna la nostra crescita trasmettendo la Parola di Dio, che è una luce che ci indica il cammino della vita cristiana; amministrando i Sacramenti. Ci nutre con l’Eucaristia, ci porta il perdono di Dio attraverso il Sacramento della Penitenza, ci sostiene nel momento della malattia con l’Unzione degli infermi. La Chiesa ci accompagna in tutta la nostra vita di fede, in tutta la nostra vita cristiana. “
 Papa Francesco  
 Udienza Generale di mercoledì 11/9/2013 

Immagine

 

Read Full Post »

Essere una persona umana significa essere custodi gli uni degli altri. E invece quando si rompe l’armonia succede una metamorfosi, senza armonia è il caos: il fratello da custodire e da amare diventa l’avversario da combattere, da sopprimere. Quanta violenza viene da quel momento, quanti conflitti, quante guerre hanno segnato la nostra storia. Basta vedere quanta sofferenza in tanti fratelli e sorelle. Non si tratta di qualcosa di congiunturale, ma questa è la verità: in ogni violenza e in ogni guerra noi facciamo rinascere Caino.

– Papa Francesco –
Immagine

Read Full Post »

“Il Mondo che vogliamo è questo. Un Mondo di Pace! E’ Possibile percorrere le vie della Pace? Sì, è possibile per tutti! Vorrei che tutti gridassimo dai più piccoli ai più grandi. Sì è quello che vogliamo: la Pace! La Pace si afferma solo con la Pace. Preghiamo per la riconciliazione e per la Pace e diventiamo tutti, in ogni ambiente uomini e donne di riconciliazione e di pace”.
 Papa Francesco – 7 settembre 2013 

Immagine

Read Full Post »

Signore, io tendo ad essere troppo triste. Tu hai detto che Dio ama chi dona con gioia. Donami questa gioia interiore affinché possa operare con più slancio.
Fammi capire che ogni più piccolo gesto nei tuoi confronti e nei confronti del mio prossimo è una perla del tuo Regno. Non permettere che nessuno vada via da me triste perché tu operi attraverso noi e ti servi di noi per comunicare la tua benevolenza su ogni creatura.
Ma se sono triste vuol dire che non so amare come dovrei. Aumenta in me la fede, la speranza e la carità.
Attenua tutte le paure che mi bloccano, donami il tuo slancio affinché superi questi momenti. Fa’ che il mio animo si lasci invadere dal tuo Spirito, affinché lo ricolmi di gioia nella convinzione che tu ci ami di un amore incommensurabile.
San Paolo ci esortava a stare lieti anche nelle tribolazioni. Aiutami ad aprire gli occhi sulla tua bontà considerando tutti i tuoi immensi doni che mi hai elargito sin dal concepimento. Insegnami a ringraziarti in ogni momento per qualsiasi cosa, nella consapevolezza che mi sei sempre accanto, anche se sono un povero peccatore.
Che il mio animo si rassereni alla luce del tuo volto gioioso, in modo che rechi gioia anche a coloro che mi stanno accanto e che io incontro lungo il cammino della vita.
dal web

Immagine

Read Full Post »

«In mezzo alla notte, alle tante notti, ai tanti peccati che noi facciamo, perché siamo peccatori, c’è sempre quella carezza del Signore»

Papa Francesco 26 Marzo 2013

Immagine

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: