Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘SOLITUDINE’ Category

Lasciamo un posto libero a tavola:
un posto per chi manca del necessario,
per chi è rimasto solo.

Papa Francesco

Image

#JorgeMarioBergoglio #papafrancesco #spiritualità #cristianesimo #preghiere #riflessioni

#Papa #Dio #Gesù #Madonna #tweet

Read Full Post »

La gente vive per anni e anni, ma in realtà è solo in una piccola parte di quegli anni che vive davvero, e cioè negli anni in cui riesce a fare ciò per cui è nata. Allora, li, è felice. Il resto del tempo, è tempo che passa ad aspettare o a ricordare. Quando aspetti o ricordi non sei né triste né felice. Sembri triste, ma è solo che stai aspettando, o ricordando. Non è triste la gente che aspetta, e nemmeno quella che ricorda. Semplicemente è lontana.

 Alessandro Baricco 

Image

#frasibelle #frasibellissime #frasiaforsimicitazioni #frasi#qualcosadime

Read Full Post »

Ed è qualcosa da cui non puoi scappare. Il mare.
Il mare incanta, il mare uccide, commuove, spaventa, fa anche ridere, alle volte, sparisce, ogni tanto, si traveste da lago, oppure costruisce tempeste, divora navi, regala ricchezze, non dà risposte, è saggio, è dolce, è potente, è imprevedibile.
Ma soprattutto: il mare chiama. Non fa altro, in fondo, che questo: chiama. Non smette mai, ti entra dentro, ce l’hai addosso, è te che vuole. Puoi anche far finta di niente, ma non serve. Continuerà a chiamarti.
Questo mare che vedi e tutti gli altri che non vedrai, ma che ci saranno, sempre, in agguato, pazienti, un passo oltre la tua vita. Instancabilmente, li sentirai chiamare.
Senza spiegare nulla, senza dirti dove, ci sarà sempre un mare, che ti chiamerà.
 Alessandro Baricco

Immagine

Read Full Post »

Le donne hanno la cattiva abitudine di cascare ogni tanto in un pozzo, di lasciarsi prendere da una tremenda malinconia e affogarci dentro, e annaspare per tornare a galla: questo è il vero guaio delle donne.

♥ Natalia Ginzburg ♥

Immagine

Read Full Post »

Quando distribuivano le paranoie e le insicurezze io ero in prima fila,

convinta che stessero distribuendo dolci.

Tumblr

Immagine

Read Full Post »

Ascolta chi può aver bisogno di aiuto,
anche i suoi silenzi parlano.
Ascolta la bellezza dei ricordi ogni tanto,
per non dimenticare chi sei e da dove provieni.
Ascolta il rumore del vento,
sentirai brividi che neanche l’amante migliore potrà mai darti.
Ascolta la luce del sole,
ne sentirai il calore nelle nottate fredde.
Ascolta la voce del cuore,
ti condurrà in luoghi mai esplorati.
Ascolta il suono della ragione,
ti aiuterà a non perdere mai la dignità.

Giovanni Di Blasi

 

Immagine

Read Full Post »

La peggiore malattia oggi
è il non sentirsi desiderati
nè amati, il sentirsi abbandonati.
Vi sono molte persone al mondo
che muoiono di fame,
ma un numero ancora maggiore
muore per mancanza d’amore.
Ognuno ha bisogno di amore.
Ognuno deve sapere
di essere desiderato, di essere amato,
e di essere importante per Dio.
Vi è fame d’amore,
e vi è fame di Dio.

Madre Teresa di Calcutta

Immagine

Read Full Post »

Un anziano saggio cinese stava camminando per i campi innevati,
quando incontrò una donna che piangeva.
“Perché stai piangendo?” chiese.
“Perché sto pensando alla mia vita, la mia giovinezza,
la bellezza che vedevo nello specchio e l’uomo che amavo.
Dio è crudele per aver dato la capacità di ricordare.
Egli sapeva che un giorno avrei ricordato la primavera della mia vita, e avrei pianto.”
Il saggio rimase in piedi lì nella neve, guardando un punto fisso e contemplando.
Ad un certo punto, la donna smise di piangere:
“Cosa vedi laggiù?” ella chiese.
“Un campo di rose,” rispose il saggio.
“Dio è stato generoso con me perché mi ha dato la possibilità di ricordare.
Egli sapeva che d’inverno, avrei potuto sempre immaginare la primavera”.
E sorrise.
– Paulo Coelho –

Immagine

Read Full Post »

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?
Improvvisamente un’immensa pesantezza è caduta su di me, e non so dove fuggire.
Non ho più voglia di vivere.
Dove sei Signore?

Trascinato senza vita, verso un deserto immobile, soltanto ombre circondano le mie frontiere.
Come posso uscirne?
Pietà di me, mio Dio…

Ignacio Larrañaga 

Immagine

Read Full Post »

Quando non stai più con la persona con cui vorresti stare, il pensiero di lei ti entra nella testa nei momenti più impensati. All’improvviso vieni assediato da ricordi e immagini. Succede ogni volta che il presente sembra passare nella tua vita senza
degnarti nemmeno di uno sguardo, e allora finisce che vivere negli angoli e nelle pieghe di giorni passati è più bello di ciò che stai vivendo.

*** FABIO VOLO ***Immagine

Read Full Post »

Coraggio, fratello che soffri.
C’è anche per te una deposizione dalla croce.
C’è anche per te una pietà sovrumana.
Ecco già una mano forata che schioda dal legno la tua…
Coraggio.
Mancano pochi istanti alle tre del tuo pomeriggio.
Tra poco, il buio cederà il posto alla luce,
la terra riacquisterà i suoi colori
e il sole della Pasqua irromperà tra le nuvole in fuga.

Don Tonino Bello

Immagine

Read Full Post »

Essere soli non significa essere sfigati. Essere soli non significa non avere amici, non uscire, rimanere a casa tutto il giorno. È una cosa completamente diversa. Quando scrivo di essere solo spesso mi dicono “Ma come? Hai tanti amici, esci, ti diverti, mica sei solo!” Essere soli è un’altra cosa. Sai di essere solo quando una sera sei un po’ triste e scorri la rubrica ma non trovi nessuno con cui parlare senza paura di disturbare. Sai di essere solo quando le persone a cui vorresti dare la buonanotte non vogliono riceverla da te. Non sei solo quando non hai nessuno accanto. Sei solo quando la persona che hai accanto non è quella che hai nel cuore.
Francesco Roversi

Immagine

Read Full Post »

Aveva un’aria stanchissima, più stanca che triste;
ho pensato: ‘è così che si esprime la sofferenza sui visi buoni. Non si manifesta, appare solo una grande stanchezza.’  Chissà se anch’io ho l’aria stanca.”

 Muriel Barbery  – L’ eleganza del riccio

Immagine

Read Full Post »

Le vere e pericolose distanze sono quelle psicologiche.
Si può essere molto vicini fisicamente ma molto lontani mentalmente.
Gabriele Martufi

Immagine

Read Full Post »

Image

Non essere amati e’ una sofferenza grande,
pero’ non la piu’ grande.
La piu’ grande e’ non essere amati piu’

M. Gramellini 

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: