Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘BAMBINI’

Forse, ogni tanto, bisognerebbe proprio che qualcuno dei bambini che conosciamo, stufi marci di sentirsi chiedere in continuazione “Che cosa vuoi fare da grande?”, ci prendesse in disparte e, senza tanti giri di parole, ci chiedesse: “Ma tu, piuttosto, tu, si può sapere cosa hai fatto tu da grande? Che cosa ne è stato di quel senso di infinito che ti prendeva ogni anno, alla fine della scuola, davanti alla distesa sterminata di un’intera estate? Che cosa ne hai fatto dei tuoi sogni, ma quelli veri, quelli che contano: gli specchi da attraversare, i mondi alla rovescia, i paesi delle meraviglie, i rifugi segreti, gli amici immaginari, i voli, tutte quelle cose che ti stanno dentro, e ti nutrono l’anima, e ti fanno sentire voluto bene da te… Che cosa ne hai fatto, tu, del tuo tempo?”

Lella Costa

Immagine

Annunci

Read Full Post »

Un bambino può insegnare sempre tre cose
ad un adulto:
a essere contento senza motivo,
a essere sempre occupato con qualche cosa
ed a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
(P.Coelho)

Read Full Post »

Desidero che tu sia felice, tranquilla sicura e saggia. Ma non subito, prima devi vivere qualche piccola avventura. Come posso augurarti tutto? Ti auguro soltanto che tu riesca a trovare quello che vuoi fare, e che tu lo faccia bene. Ti auguro la bellezza del silenzio, la gloria della luce del sole, il mistero dell’oscurità, la potenza della fiamma, il potere dell’acqua, la dolcezza dell’aria, la forza quieta della terra, ti auguro l’amore che sta nella radice stessa delle cose. Ti auguro il miracolo della vita. Che cosa devo desiderare per te? La fede nel valore nel genere umano, che mia cara, comprende anche te. Ti auguro amore, si, romanticherie! Ma anche l’amore di chi giace al buio, parlando dei tempi passati, il distendersi di braccia di bambini, i loro baci appiccicosi di miele, Le coccole di un gattino, il sospiro socievole di un cane. Un tocco rassicurante, l’illuminarsi degli occhi, al suono della chiave nella serratura.

Ti auguro una figlia proprio come te!

 

Pam Brown

Immagine

 

 

Read Full Post »

Il bambino chiama la mamma e domanda: “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?” La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino. “Eri un desiderio dentro al mio cuore.”

Rabindranath Tagore

Immagine

Read Full Post »

“Facciamo più quello che è giusto,
invece di quello che ci conviene.
Educhiamo i figli ad essere onesti,
non furbi.”

Tiziano Terzani

Image

Read Full Post »

Una bambina torna dalla casa di una vicina alla quale era appena morta, in modo tragico la figlioletta di otto anni.
“Perché sei andata?”, le domanda il padre.
“Per consolare la mamma”.
“E che potevi fare, tu così piccola, per consolarla?”.
“Le sono salita in grembo e ho pianto con lei”.

Se accanto a te c’è qualcuno che soffre, piangi con lui. Se c’è qualcuno che è felice, ridi con lui.
L’amore vede e guarda, ode e ascolta. Amare è partecipare, completamente, con tutto l’essere. Chi ama scopre in sé infinite risorse di consolazione e compartecipazione. Siamo angeli con una ala sola: possiamo volare solo se ci teniamo abbracciati.

BRUNO FERRERO
Image

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: