Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘RIFELSSIONI’

A ridere c’è il rischio di apparire sciocchi;
a piangere c’è il rischio di essere chiamati sentimentali;
a stabilire un contatto con un altro c’è il rischio di farsi coinvolgere;
a mostrare i propri sentimenti c’è il rischio di mostrare il vostro vero io;
a esporre le vostre idee e i vostri sogni c’è il rischio d’essere chiamati ingenui;
Ad amare c’è il rischio di non essere corrisposti;
a vivere c’è il rischio di morire;
a sperare c’è il rischio della disperazione e
a tentare c’è il rischio del fallimento.
Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l’angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Ha rinunciato alla libertà.
Solo la persona che rischia è veramente libera.
— Leo Buscaglia — 

Immagine

Read Full Post »

Fino a quando ci sarà un ufficio postale,
ed il telefono non sarà isolato,
finchè avremo cose da dirci,
e gioie e ansie da condividere,
noi due saremo amiche: SEMPRE!
Marion Garretty

Image

Dedicato alla mia AMICA aurorablu

Read Full Post »

Soltanto una cosa rende impossibile un sogno:
la paura di fallire.
Paulo Coelho

Image

Read Full Post »

“Noi siamo abituati a dare a parole come “silenzio” e “solitudine”
un significato di malinconia, negativo.
Nel caso della lettura non è così,
al contrario quel silenzio e quella solitudine s
egnano la condizione orgogliosa dell’essere umano solo con i suoi pensieri,
capace di dimenticare per qualche ora “ogni affanno”.
 
Image

Read Full Post »

‎”Non ne posso più di vivere in strada, solo come un pettirosso sotto la pioggia, non ne posso più della gente cattiva, che mi fa del male. Per me è come cocci di vetro piantati nella testa. Non ne posso più di tutte le volte che ho voluto rimediare e non ho potuto. Soprattutto è il dolore. Ce n’è troppo. Se potessi smettere di sentirlo lo farei. Ma non posso.”

Dal film Il miglio verde

- Il Miglio Verde Film -

– Il Miglio Verde Film –

– Il gigante buono del Miglio Verde,  Michael Clarke Duncan, pregevole coprotagonista assieme a Tom Hanks, se ne è andato…  L’attore  è morto lunedì all’età di 54 anni in un ospedale di Los Angeles, dove era ricoverato dal 13 luglio per un attacco cardiaco.

Read Full Post »

Tutto è qui.
Non cercare fuori da te.
Tutto quello che potrai trovare fuori è per sua natura mutevole, impermanente…
La sola stabilità che può aiutarti davvero è quella interiore.

Tiziano Terzani

Read Full Post »

Non posso dirti addio, tu sei morto e io ho perso l’occasione,
non posso dirti addio però sappi una cosa,
quale che sia la distanza che ci separa
io ti invio tutto il mio amore…

Film: “Al di là dei sogni”

Read Full Post »

Non hai più tempo per decidere se percorrere o no la strada che ti trovi davanti.
Devi buttarti, proprio adesso, è la strada stessa a chiedertelo.
Ascolta la pianta dei tuoi piedi che calpesta il terreno
piuttosto che i castelli in aria creati dalla mente.

*Osho*

Read Full Post »

252400_236223266392906_928104_n

Noi tutti siamo stati affidati da Dio ad un Angelo custode a cui, ogni nuovo giorno,
dovremmo chiedere consiglio, forza spirituale e saggezza.
Ogni sera dovremmo poi ringraziarlo per tutte le volte in cui ci ha aiutato,
anche senza che noi ne fossimo consapevoli.

Read Full Post »

“…. Nel momento stesso in cui veniamo al mondo,
incomincia il cammino
 che va dall’infanzia alla vecchiaia 
e che ci rende maturi per un altro parto, 
il più importante: 
una nascita senza fine. ..” 

Romano Battaglia

Image

Read Full Post »

 

Image

“Chi sono io?” Chiese un giovane ad un maestro di spiritualità.
“Te lo spiego con una piccola storia” rispose il saggio.
Un giorno, dalle mura di una città, verso il tramonto si videro sulla linea dell’orizzonte due persone che si abbracciavano.
“Sono un papà e una mamma”, pensò una bambina innocente.
“Sono due amanti”, pensò un uomo dal cuore torbido.
“Sono due amici che s’incontrano dopo molti anni”, pensò un uomo solo.
“Sono due mercanti che hanno concluso un buon affare”, pensò un uomo avido di denaro.
“È un padre che abbraccia un figlio di ritorno dalla guerra”, pensò una donna dall’anima tenera.
“È una figlia che abbraccia il padre di ritorno da un viaggio”,pensò un uomo addolorato per la morte di una figlia.

“Sono due innamorati”, pensò una ragazza che sognava l’amore.
“Sono due uomini che lottano all’ultimo sangue”, pensò un assassino.
“Chissà perché si abbracciano”, pensò un uomo dal cuore arido.
“Che bello vedere due persone che si abbracciano”, pensò un uomo semplice.
“Ogni pensiero”, concluse il maestro, ” rivela a te stesso quello che sei.”

Bruno Ferrero
Cerchi nell’acqua – Piccole storie per l’anima

Read Full Post »

È uno strano destino quello della malinconia.
Prende anche se hai tutto.
Il viso non mostra segni di sofferenza: è meglio una febbre che costringe a rimanere a letto malati.

– Romano Battaglia – Il fiume della Vita – 

Se sei triste e stai soffrendo dentro, nessuno capisce, nessuno ti crede; 
tutti pensano che sia un posa, uno strano modo di mettersi in mostra.

Read Full Post »

Trova il tempo di riflettere,
è la fonte della forza.
Trova il tempo di giocare,
è il segreto della giovinezza.
Trova il tempo di leggere,
è la base del sapere.
Trova il tempo di essere gentile,
è la strada della felicità.
Trova il tempo di sognare,
è il sentiero che porta alle stelle.
Trova il tempo di amare,
è la vera gioia di vivere.
Trova il tempo d’esser contento,
è la musica dell’anima.

Antica ballata irlandese

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: